NORME GENERALI

Gentile autore,

anche quest’anno sarà possibile sottomettere i propri abstracts, stamparli e/o correggerli sino alla deadline del 30 aprile 2020, collegandosi ESCLUSIVAMENTE a questo sito e utilizzando la procedura online. Successivamente la Segreteria Organizzativa provvederà alla chiusura della procedura di sottomissione e gli abstracts inseriti NON saranno più modificabili e NON vi sarà la possibilità di sottometterne dei nuovi.

 

Tutti gli abstracts presenti nel database saranno resi accessibili ai Revisori per la valutazione e la selezione di quelli destinati sia alla presentazione come comunicazione orale che a quelli invece destinati alla presentazione come poster.

 

Tutti gli abstracts saranno pubblicati sul supplemento della rivista Haematologica; gli abstracts non selezionati per la presentazione orale o poster verranno pubblicati con la dizione “solo pubblicati”, salvo specifica richiesta contraria esplicitabile tramite apposita selezione nel modulo di registrazione dell'abstract. La notifica dell’avvenuta accettazione (o della non accettazione) verrà comunicata all’Autore Corrispondente entro il 20 luglio 2020, all’indirizzo e-mail indicato al momento della creazione dell'account dell'autore corrispondente. Per qualsiasi problema legato all’inserimento, utilizzare l’indirizzo support@abstracts.it specificando il problema riscontrato.

 

ModalitÀ di presentazione

L’unica forma consentita per l’invio degli abstracts è attraverso la procedura online. Non verranno accettati abstracts presentati in altre forme (fax, posta ordinaria ecc..). Tutti gli abstracts dovranno essere redatti in lingua Inglese.

 

Avvertenze e note particolari

Non verranno accettati abstracts relativi a lavori già pubblicati. Per ogni abstract accettato come comunicazione o poster, il Primo Autore o chi per lui presenterà il lavoro, dovrà essere regolarmente iscritto al Congresso.

 

Il Comitato Scientifico selezionerà i cinquanta migliori abstract il cui primo autore ha un'età inferiore ai 35 anni e non è dipendente strutturato. A questi autori sarà offerta iscrizione ed ospitalità alberghiera per la durata del congresso. La rivista Haematologica pubblicherà gli abstracts del Congresso in un apposito supplemento.

 

Istruzioni per la compilazione dei form

Registrazione

Inserire nel modulo tutti i dati richiesti dell'autore corrispondente al quale poi, verrà indirizzata tutta la corrispondenza.


Abstract

ARGOMENTI da selezionare dall'apposito menu:

  1. Stem cells & growth factors

  2. Molecular hematology

  3. Immunophenotyping and minimal residual disease

  4. Myeloproliferative disorders and chronic myeloid leukemia

  5. Myelodysplastic syndromes

  6. Acute Leukemia

  7. Chronic lymphocytic leukemia and chronic lymphoproliferative disorders

  8. Lymphomas

  9. Monoclonal gammopathies & multiple myeloma

10. Stem cell transplantation

11. Immunotherapy and cell therapy

12. Benign hematology (red cell disease thrombosis and hemostasis)

 

TITOLO: (in MAIUSCOLO) in italiano;

 

TITLE: (in MAIUSCOLO) in inglese;

 

QUALIFICA: Qualifica ministeriale del primo autore (es. Dirigente medico, Professore associato…);

 

CF: Codice fiscale del primo autore;

 

Data di nascita: Del primo autore;

 

AUTORI: Primo autore (Iniziale del Nome e Cognome per esteso) e a seguire tutti gli altri nell'ordine di contribuzione (Es. M. Rossi, G. Bianchi, A. Verdi.). Sempre separati da una virgola;

 

CONFLITTO D'INTERESSE: si prega di specificare eventuali conflitti di interesse del primo autore. Si prega di seguire le seguenti istruzioni: indicare “Nessun conflitto” se non presente, oppure l’elenco dei soggetti portatori di interessi commerciali in campo sanitario con cui negli ultimi due anni il primo autore ha avuto rapporti anche di finanziamento.
Si precisa che per trovarsi in situazione di conflitto di interesse si intende il possesso di quote azionarie di società che operano in ambito sanitario, il rapporto di lavoro dipendente presso le medesime, le royalties percepite dalle stesse società, mentre non si intende aver eseguito studi, ricerche o consulenza.

 

ENTI: segnalare gli istituti di appartenenza di ogni autore, separati da una virgola o un ritorno a capo.

 

CITTÀ: segnalare le città degli istituti di appartenenza di ogni autore, separate da una virgola;

 

TESTO ABSTRACT: Il testo dell'abstract (in lingua Inglese) deve essere suddiviso in quattro sezioni:

• Introduction;

• Methods;

• Results;

• Conclusions.

Inserire "solo il testo" senza nessuna formattazione.

3.000, spazi inclusi, è il numero massimo di caratteri consentiti per il solo corpo del testo esclusi quindi Titolo, Nomi ed Affiliazioni. Sarà consentito l’uso di abbreviazioni di uso comune come MDS, ALL, PCR, eccetera; purchè l'utilizzo non dia adito a dubbi interpretativi. Tutti i caratteri della tastiera italiana sono consentiti e digitabili, comprese le lettere accentate, le lettere greche e i simboli matematici fatta esclusione per apici e pedici non consentiti dal formato "solo testo" adottato nel modulo. Il sistema accetta caratteri accentati, simboli matematici e caratteri dell'alfabeto greco ma non accetta stili come grassetto, corsivo, apice e pedice. Caratteri in apice e pedice possono essere rappresentati come caratteri in parentesi o possono essere preceduti dal carattere "^" (in questo ultimo caso solo per gli apici). Tuttavia, esistono software che permettono di accedere ad un set di caratteri più vasto di quello possibile con la tastiera. PopChar é uno di questi e permette di inserire parecchi caratteri simil apice nei campi di inserimento (esiste sia la versione per Win che quella per Mac);

 

TIPO DI PRESENTAZIONE: Orale - Poster - Nessuna Preferenza;

 

PUBBLICAZIONE: È possibile rifiutare la pubblicazione selezionando il bottone corrispondente a NO presente nel form

 

Ulteriori precisazioni

CURRICULUM VITAE: Successivamente alla registrazione dell'abstract dovrà necessariamente essere caricato il Curriculum Vitae del primo autore. Nel caso che lo stesso primo autore sottoponga più abstracts, basterà averlo sottoposto per il primo;

 

ALLEGATO: Se ritenuto opportuno e comunque successivamente all'inserimento, registrazione e trasferimento di quanto sopra, sarà possibile accedere ad un apposito modulo per allegare una figura o una tabella a supporto delle tesi espresse.

 

La Segreteria Scientifica esaminerà i contributi per la presentazione orale o per la presentazione poster. Le migliori comunicazioni potranno essere selezionate per la presentazione in Sessione plenaria.

 

Le modalità e i tempi di esposizione dei poster saranno comunicate all'autore corrispondente prima del congresso.